B-wall è la rassegna di arte urbana organizzata in collaborazione con Frontier presso la Velostazione.

Data la cadenza annuale della rassegna, il logo B-wall ha presentato la necessità di essere estremamente incisivo e riconoscibile, per coordinare materiali di comunicazione diffusi a distanza di tempo. Pertanto è stato connotato da un’intervento minimale, semplice ma sinergico alla natura dell’iniziativa, inquadrandolo in una porzione, come a definire l’area che di anno in anno ospiterà le opere.

È stato poi sviluppato un format grafico per promuovere le varie edizioni: un sistema che mette in risalto la matericità dei soggetti, decontestualizzandoli dall’ambiente che li ospita e zoommando sui tratti che le diverse mani hanno lasciato e lasceranno sul muro d’ingresso della Velostazione