Sono nata a Bologna nell’estate 1986, tra la prima connessione ad internet dell’Italia e il primo caso di mucca pazza, sancendo così il mio futuro: una smanettona che non mangia animali.

Dopo il diploma al Liceo Artistico felsineo mi sposto tra le incantate colline marchigiane dove frequento il triennio di progettazione grafica e comunicazione visiva all’ISIA di Urbino, laureandomi con una tesi in fotografia sociale, una passione che mi accompagna tutt’ora e a cui aspiro in gran segreto. 

Di collina in collina arrivo a Firenze dove muovo i primi passi lavorativi nello Studio Rovai Weber, tra allestimenti di mostre, ottimi vini con splendide etichette e vetrine di store di alta moda. Proseguo il mio soggiorno toscano risalendo il colle di Fiesole e arrivando alla Pensione Bencistà dove, con Anna Maggi – amica e magico essere umano – invento, organizzo e allestisco Design with a View, un festival di design in collaborazione con il Central Saint Martin College of Arts di Londra.

Tornata a Bologna capisco che lavorare con gli amici è la mia quadratura del cerchio e, per fortuna, so già a che porte bussare. Nasce così nel 2013 il Collettivo Talea, sinergia di intenti, passioni, convinzioni e abilità di Caterina, Lucia e Mattea.

Passioni:
la bici, le piante, lo yoga, le passeggiate, i gatti, la montagna, le isole, le vedute dall’alto, la birra e le olive.

> Caterina Zanasi su LinkedIn

Torna a STUDIO